Geotagging – cosa è e come funziona

La funzione del geotagging serve per dare un riferimento spaziale alle vostre fotografie. Attraverso questo procedimento è quindi possibile avere le vostre fotografie posizionate nell’esatta posizioni in cui sono state scattate. Questa funzione è nata ovviamente in ambito professionale per i fotografi ma poi si è sviluppata anche in ambito amatoriale grazie a dei programmi che interpolano i dati del vostro GPS con quelli delle vostre fotografie.

Come funziona

Per poter sfruttare la funzionalità del geotegging è sufficiente avere con un GPS e una macchina fotografica (in alternativa va benissimo un cellulare). Dopo aver scattato normalmente delle fotografie durante la nostra escursione non resta che dare in pasto la traccia GPS e le foto a un programma dedicato e il gioco è fatto. All’interno di Google Earth avrete tutte le vostre foto posizionate sul vostro percorso.

La spiegazione completa con i procedimenti step by step si trova all’interno del corso di GPS per uso OUTDOOR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *