Quando utilizzare il GPS?

Quando è che va utilizzato il GPS? Oppure, quando è meglio utilizzare il GPS? La risposta a questa domanda è molto semplice: SEMPRE.

Funzioni base del GPS

Ogni qualvolta noi sciamo fuori a fare la nostra attività di outdoor (sport, camminata, escursione) il GPS va portato con noi e tenuto acceso. E’ sicuramente vero che nella maggior parte dei casi utilizziamo il GPS per farci guidare lungo in itinerario che non conosciamo o che non conosciamo così bene da poter avanzare da soli. Ma se guardiamo bene le funzioni base del GPS che sono:

  • Indicare la propria posizione
  • indicare il percorso verso una destinazione
  • registrare le informazioni geografiche

Ci rendiamo conto che l’ultima funzione può esserci molto utile sempre.

Registro traccia

Se devo fare il giro classico che conosco a memoria porto ugualmente il GPS per registrare la mia attività. Il motivo è molto semplice, avere uno storico di tutte le mie attività è estremamente utile allo sportivo ma anche all’escursionista.

Attraverso applicazioni da abbinare al GPS è possibile, in alcuni casi anche senza passare dal PC, avere ordinato lo storico di tutte le mie attività registrate dal mio GPS. Questo mi permetterà di tenere sotto controllo tutti i dati che registro che sono chilometri, dislivello, durata dell’attività e tutti i dati derivati. Saprò se durante l’ultimo anno ho raggiunto il mio obiettivo di pedalare 10.000 km oppure di fare almeno 60 uscite, saprò se ho nelle gambe 2000 metri di dislivello e potrò recuperare con facilità tutte le miei traccia .gpx già fatte perché magari un amico vuole fare un mio stesso itinerario.

Con una corretta gestione del registro traccia e di alcune applicazioni gratuite (procedimento che viene spiegato nel dettaglio all’interno del corso di GPS per uso OUTDOOR) c’è la possibilità di ritrovarsi, senza alcuna fatica o lavoro in più, tutto il nostro storico delle attività sempre a portata di mano.

Quindi mi raccomando, quando uscite fuori, portate sempre con voi il vostro GPS, sia che utilizziate il Garmin sia che utilizziate un’applicazione per il cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *